ITAB farmacie: il progetto Farmacia Polverini

Now E ITAB farmacie ci mostrano il lavoro svolto su una farmacia di Roma

Vi abbiamo già fatto sapere che Now Progetto Farmacia e ITAB farmacie collaborano per aiutare i farmacisti a migliorare le proprie farmacie. Ora vogliamo descrivervi il lavoro svolto sulla farmacia Polverini di Roma, affinché possiate conoscere nel dettaglio ciò che facciamo. Questa farmacia aveva bisogno di una revisione del lay out espositivo, compreso lo spostamento di alcune business unit, dei category e dei relativi prodotti.   

Per definire il progetto commerciale della farmacia Polverini, i Visual Merchandiser Specialist, hanno seguito le seguenti tappe:

  1. Osservazione on site
  2. Definizione delle Business Unit 
  3. Disposizione in pianta della sequenza delle Business Unit
  4. Studio dei category con selezione degli assortimenti da esporre
  5. Allestimento prodotto
  6. Formazione dello staff

“Con blocco e matita alla mano, ho passato un’interna giornata in farmacia ad osservare  il comportamento dei clienti e dello staff e capire quali fossero le varie esigenze in termini di fruibilità dello spazio” così Roberto Beretta, visual merchandising specialist di ITAB farmacie, ci spiega l’operatività della prima fase: l’osservazione on site. “E’ molto importante valutare anche il percorso che dovranno fare i prodotti  una volta spuntati i DDT e caricati nel gestionale”

In questo caso la farmacia gestisce importanti volumi in termini di  promozioni, che sono da gestire come FI-FO (first in first out) con facile accesso al magazzino.
Per questo motivo l’area promo sfrutta due momenti espositivi:

  • nella zona centrale (zona calda) adiacente al magazzino dedicata al bebè, di facile accesso anche alle mamme con passeggino  
  • vicino all’ingresso dedicato alle promo igiene e cura corpo

Per ottimizzare le performance di vendita della Business Unit  Family e Business Unit Integratori, i nostri specialisti hanno valutato le rotazioni e la marginalità per singola referenza sulla base dei metri lineari espositivi assegnati. 

Il riallestimento dei category è avvenuto a farmacia aperta: 3 visual merchandiser hanno lavorato per 3 giornate riconfigurando gli arredi con gli accessori più adatti per massimizzare la visibilità dei prodotti. Grazie alla modularità e flessibilità delle strutture espositive Itab F25,  è stato semplice e veloce realizzare il progetto di visual merchandising.

“Abbiamo diviso la gondola in due sezioni così da dedicare metri lineari espositivi ai category  promo, senior&lady, igiene orale e alimentazione speciale. Inoltre le 4 testate permettono di focalizzare l’attenzione dei clienti sulle promo ad alta rotazione”.


La quarta giornata di lavoro è stata dedicata alla  formazione dello staff della farmacia. Ad ogni farmacista, sulla base anche della propria attitudine, sono state assegnate una o più BU con un obiettivo di redditività.

Itab farmacie gondola Polverini

“E’ importante – prosegue Roberto – che tutto il gruppo di lavoro abbia ben chiaro il processo che ha portato alla definizione del layout commerciale e di  conseguenza  ogni farmacista sappia gestire tutta la filiera della propria BU: inserimento ordine, marginalità, obiettivo di vendita, esposizione. È per questo motivo che, al termine dei lavori,  dedichiamo una giornata di formazione  allo staff  con esercitazioni pratiche on site”   

Analisi +  strutture modulari + formazione = incremento redditività area a libero servizio