RESTART™ parte dall’identificazione della specializzazione della farmacia e prende in considerazione l’analisi dei dati di sell-out, il profilo del cliente e dei suoi acquisti e i dati relativi al territorio dove la farmacia svolge la sua attività (analisi territoriale di prossimità).

Solamente dopo aver raccolto queste informazioni è possibile sapere quali sono le business unit ed il relativo fabbisogno di metri lineari necessario per esporre  gli assortimenti, quali prodotti esporre e come posizionare le business unit in pianta.

Una volta individuate le business unit della farmacia, è possibile lavorare sul layout commerciale, distribuendo in pianta il numero di metri lineari proporzionato ai metri quadrati disponibili al fine di creare il miglior percorso d’acquisto per il cliente/paziente. In questa fase si studia anche la soluzione ottimale per aumentare il tempo di permanenza e stimolare l’esperienza di acquisto del cliente.

Interverrà poi l’architetto della nostra partner MOBIL M che, partendo dal layout commerciale  lavorerà sulla progettazione della farmacia, con il compito di creare un ambiente gradevole e confortevole.

A far da cornice a tutto il processo, verrà avviato,  infine, il progetto di comunicazione, a cura dell’agenzia di comunicazione della nostra partner Mobil M. Il progetto di comunicazione parte dallo studio del marchio della farmacia (brand) fino ad  arrivare alla facciata esterna e alla comunicazione in vetrina. La comunicazione ha lo scopo di mettere in risalto le specializzazioni della farmacia individuate all’inizio, indicare le business unit, orientare il cliente e consolidare l’identità della farmacia progettando la comunicazione di primo, secondo e terzo livello.

RESTART™ prevede anche un programma di formazione dello staff della farmacia al fine di creare figure che possano applicare tecniche di cross counseling  e cross selling.

Scaffali all'interno della Farmacia Di Muria a Padula SA